20 Marzo 2017. Primo giorno di primavera in viaggio verso Figueres.

È stato il desiderio d’avventura di un attimo a farci decidere d’intraprendere un nuovo viaggio in moto. Tra mille indecisioni e ripensamenti alla fine abbiamo optato di nuovo per la Spagna ma questa volta senza tenda. Una scelta sofferta, ma purtroppo la primavera essendo agli esordi ci offre gionate corte e troppo imprevedibili, così alla fine abbiamo deciso per un viaggio diverso dormendo in comode stanze. 

    Come al solito siamo partiti con un lieve ritardo di un’ora rispetto ai nostri programmi : alle 6.50 abbiamo varcato  il casello autostradale  direzione Francia con la Gs carica come un mulo e noi vestiti di tutto punto da far fatica a respirare!  

     

    Nel complesso il viaggio è andato bene: sarà perché eravamo molto più tranquilli rispetto alla prima volta, ma sicuramente ha influito anche la mancanza del vento violento! Abbiamo preso anche qualche “micro goccia” di pioggia in territorio francese ma più ci avvicinavamo alla Spagna più usciva il sole!

    Siamo arrivati a destinazione,  a Figueres,  intorno alle 17.30. Siamo stati accolti ancora prima di scendere dalla moto dal signore dell’ hostal in cui avevo precedentemente prenotato. La seconda cosa che ci ha colpiti fin da subito è l’odore di “fattoria dei maiali ” che ci è entrato nel naso.  Dopo aver posato i bagagli siamo andati a fare un giretto alla scoperta della cittadina. Oggi, essendo lunedì, molte attività sono chiuse  ma comunque Figueres è graziosa, si presenta molto bene con la sua “Rambla”, il Teatro Museo di Dali e tanti bei negozietti e viuzze.

    La giornata è stata lunga e ora dopo una cena leggera siamo pronti per recuperare le forze per domani, giorno in cui speriamo di riuscire a visitare  il “Triangolo di Dalì “. 

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *