Luglio 2016. SARDEGNA in moto

Eccoci all’inizio di una nuova avventura in compagnia della nostra moto :). Questa volta ci troviamo in Sardegna per una settimana rilassante.  Infatti i ritmi di perlustrazione saranno molto più blandi: visiteremo qualcosa, ma ci dedicheremo anche molto al mare,  approfittando del fatto che sembrerebbe essere bel tempo, al contrario della prima volta che siamo venuti sull’isola,  che per lo più è stata fredda e piovosa.

IMG-20160712-WA0024Siamo partiti lunedì mattina da Livorno con Grimaldi Lines. Trovare il punto di imbarco non è stato facile e successivamente abbiamo scoperto di non essere stati i soli ad avere avuto delle difficoltà ,  ma l’importante è non aver perso il traghetto! La traversata è andata bene: il mare era piatto e le otto ore di viaggio sono passate abbastanza velocemente tra una briscola e un burraco. Approdati ad Olbia abbiamo raggiunto il B&B prenotato in precedenza per la notte.

Martedì. Sveglia alle 7,30.  Abbiamo caricato la moto e ci siamo diretti a Capo Coda Cavallo : bellissima spiaggia con fondale basso, acqua turchese limpidissima, e  sabbia alternata a sassolini proprio di fronte a Molara e Tavolara. 20160712_091136Ci siamo rilassati in questo paradiso fino a mezzogiorno per poi ripartire sulla SS 125 direzione Tortolì. La strada ha delle belle curve per la moto,  e passato Dorgali il paesaggio è favoloso: strapiombi da una parte e alte rocce dall’altra. IMG-20160713-WA0001Breve sosta ristoro al Passo Silana (1017 mt) prima si affrontare la discesa.  Raggiunto il campeggio, e superata la confusione iniziale per l’assegnazione della piazzola, abbiamo sistemato le nostre cose e poi raggiunto la spiaggia che si trova a pochi metri dalla nostra tenda,  per finire la giornata con un ulteriore bagno e momento rilassante al Lido di Orrì.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *