26 maggio. Verso casa

Comincio subito facendo una parentesi riferita a ieri sera. Ci stavamo dirigendo al ristorante del campeggio per la cena, il sole stava tramontando, quando una ragazza spagnola con marito e bambini ci ha fermato per chiederci se sapevamo come si montava la sua tenda.  Noi ci siamo subito messi ad armeggiare e insieme a loro siamo riusciti a metterla in piedi 🙂 Però al momento di mettere i picchetti abbiamo scoperto che non avevano un martello, e che era intenzione della ragazza piantarli con una pietra ancora da cercare nei dintorni. Così le abbiamo prestato il nostro martello smangiato ( ci sarebbe proprio dispiaciuto  vederli dormire nella macchina e che i bambini avessero una delusione alla prima gita di famiglia in tenda) .
Passiamo ad oggi…  siamo partiti dal campeggio vicino a Granada al mattino.
Il signore della reception è stato gentilissimo fino all’ultimo: inizialmente ci ha fornito informazioni su cosa vedere e fare nei dintorni e alla partenza ci ha donato una cartina e caramelle per il viaggio. Grazie  🙂
Per il pranzo siamo capitati nel supermercato di un paesino nella Murcia di circa 2000 abitanti. La signora Iolanda ci ha fatto due fantastici panini.  Un attimo dopo, mentre ci trovavamo alla cassa a pagare,  è passata dalla porta principale del negozio con due galline appena spiumate. Roba di altri tempi 🙂
Il paesaggio è cambiato tantissimo durante il viaggio di circa 700 km fatto oggi: abbiamo lasciato l’arida Andalusia per arrivare dopo Valencia, ad Alcossebre, dove il colore predominante è il verde della vegetazione.

image

Il campeggio è immediatamente di fronte alla spiaggia e per ora è il più bello di tutti.

image

Di fronte a noi c’è un gruppo di olandesi amici del vino spagnolo che hanno riso di gusto sul fatto che abbiamo una piazzola grande con sopra solo una piccola tenda e una moto: uno di loro è saltato letteralmente davanti a Ivan per fargli sapere il perché di tanta allegria.

image

Per oggi è tutto. Domani non so dove arriveremo,  come al solito decideremo al momento… Sorpresa 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *